Painting


Annodati intorno al collo, in testa per ripararsi dal vento, come cintura, intorno alla tracolla della borsa...i foulard accanto ai nostri outfit sono come opere d'arte incorniciate.
E per me i foulard sono proprio come quadri: tele di seta su cui sono state dipinte favolose storie, panorami, soggetti e fantasie..

Sono stati il simbolo di eleganza di icone come Grace Kelly o Jackie Kennedy.
E' nel 1966, infatti, che Aldo Gucci regala alla principessa Grace il foulard Flora, la prima volta che veniva usata quella stampa, e che continuerà negli anni a essere un must della casa fiorentina.

Sicuramente la prima casa di moda che viene in mente quando si parla di queste piccole opere d'arte è Hermès.
IL foulard di Hermès è sempre stato appannaggio delle donne più mature, che in quanto a stile avevano le idee chiare, e soprattutto la disponibilità economica per permettersene più d'uno.
Credo ancora che il foulard si apprezzi più verso gli "enta"...ma le misure più ridotte (carrè 70 o 90) penso siano più portabili dalle giovani.
Un esempio può essere il Twilly: si tratta di una fascia in seta stampata che è molto versatile. La si può annodare alla borsa, portare tra i capelli come fermaglio o usare come sostituto di una cintura. Il prezzo è, poi, decisamente cheap, intorno ai 100 euro.
Il modello di Twilly che preferisco, però, è quello da portare al polso (ricordate la mia mania per i bracciali? Qui potete rileggere il post a loro dedicato) con inseriti tre Clou de Selle charms.

Molto divertente e d'ispirazione è il sito creato proprio dalla casa francese con le foto scattate a Londra, New York, Parigi e Tokyo in cui si possono osservare i mille modi in cui un foulard può essere annodato e indossato. Il sito si chiama J'aime mon carrè.

Per tutte le appassionate: fra qualche mese sarà possibile aquistare direttamente on line dal sito Hermès anche dall'Italia!

In questo post voglio, però, proporvi quelli che per me ora sono i foulard più cool del momento.
Quelli creati da Philippe Roucou.
Le collezioni A e B chiamate insieme "Objets trouvè", che comprendono 7 foulard ognuna, sono nate dall'incontro tra Philippe e una giovane artista, M. Cheriè, entrambi appassionati collezionisti di foto abbandonate.
I foulard ritraggono fotografie Polaroid che riprendono il testo di una poesia, un letto sfatto, i tetti di alcuni grattacieli...foto abbandonate, ritrovate e usate per creare una storia..
Si possono acquistare direttamente sul sito nella sezione shopping online - due misure: 90x110/50x65, rispettivamente a 200 e 115 euro-.
Philippe Roucou è un giovane bag designer, che dopo dieci anni di gavetta ha aperto, nel 2002, la sua prima boutique nel cuore del quartiere trendy della Bastiglia a Parigi.





Knotted around the neck, around the head as a shelter from the wind, as a belt, around the strap of the bag... scarves alongside our outfits are like framed works of art.
And for me scarves are like paintings: silk canvases on which fabulous stories, landscapes, people and fantasies are painted...

They were the symbol of elegance of icons like Grace Kelly or Jackie Kennedy.
In 1966, in fact, Aldo Gucci gave the scarf Flora to the Princess Grace, the first time that the motif was used; it will continue for years to be a must of the florentine house.

Surely the first fashion house that comes to mind when talking about these small works of art is Hermès.
Hermès scarf has always been a prerogative of older women, who in style had clear ideas, and especially the economic means to afford more than one.
I still believe the scarf will be appreciated more in the mature age ... I think for young people 
smaller measures (scarve 70 or 90) are the best.
An example may be the Twilly: this is a printed silk band that is very versatile. It can tie the bag, it can be worn in the hair as a clip or used as a substitute for a belt. The price is then very cheap, around 100 Euro.
The Twilly model I prefer, however, is to be worn on the wrist (remember my obsession for bracelets? Here you can read the post dedicated to them), and includes three Clou de Selle charms.

Very entertaining and inspiring is the website created by the French house with pictures taken in London, New York, Paris and Tokyo, where you can observe the myriad ways in which a scarf can be knotted and worn. The site is called J'aime mon carrè.

In this post I will, however, propose you the scarves that for me are the coolest.
Those created by Philippe Roucou.
The collection A and B are named "Objets trouvè", and include seven scarves each. The scarve were born after the meeting between Philippe and a young artist, M. Cherie, both passionate collectors of abandoned photos.
The Polaroid photographs represent the text of a poem, an unmade bed, the roofs of some skyscrapers ... abandoned pictures, found and used to create a story ..
You can buy them on the e-shop section of the site - the come into two sizes: 90x110/ 50x65. 200 and 110 Euro -.
Roucou Philippe is a bag designer, who in 2002, after ten years of apprenticeship, opened  his first boutique in the heart of the trendy Bastille area in Paris.




Hermès - Twilly

Hermès Twilly with Clou de Selle charms


2-A Letters

1-A Balloons / 7-A Green / 3-A Bed / 4-A Jakarta / 5-A City / 6-A Concert



Hermès - Brides de Gala. One of my favourite motif


Grace Kelly


Jackie Kennedy




Agnes Deyn




6 comments:

  1. ADORO i foulards!!!!l'ultimo acquistato,o meglio ricevuto in regalo e' di moschino...bello bello!
    quelli di hermes sono da capogiro...per la testa e per il portafogli!:)

    ReplyDelete
  2. COME NEGLI ALTRI POST SAI CONIUGARE MOLTO BENE TRADIZIONE E NOVITA', E SAI ACCOMPAGNARE LE FOTO CON COMMENTI MOLTO INTERESSANTI

    ReplyDelete
  3. Devo provare assolutamente sac en carré *_*

    ReplyDelete
  4. belli belli! ah la Grace Kelly...come insegna lei,certi particolari sono proprio di tutta classe! e viva Hermès!!!!
    Ali

    ReplyDelete
  5. Devo assolutamente provare le sac en carrè!!

    ReplyDelete
  6. For some reason, I can’t see all of this content, stuff keeps hiding? Are you taking advantage of java?

    cheap nolvadex

    ReplyDelete

Thank you for you lovely comment : )